Loading...

Bandiera UE alle fiamme, proteste contro le aste immobiliari per le case confiscate. Grecia…

462 Visualizzazioni

La Grecia ha anche accettato di utilizzare le cosiddette aste elettroniche che sono iniziate dopo essere state fermate per due mesi. Le banche avevano invece chiesto che gli immobili posti a garanzia del mutuo, anche la prima casa, tornassero nel mercato immobiliare nel più breve tempo possibile. Il governo Tsipras si era impegnato a proteggere almeno le prime abitazioni delle persone, ma nelle trattative con le banche anche questo impegno è stato disatteso. Come noto le banche greche sono gravate da centinaia di miliardi di crediti inseigibili dopo anni di crisi finanziaria, principalmente a causa dell’incapacità delle persone di rimborsare i mutui. Una recessione provocata dalle misure di austerity che hanno tagliato i posti di lavoro e bloccato gli investimenti delle imprese. I prestiti in sofferenza sono da tempo in cima all’agenda dei colloqui della Grecia con i suoi “creditori” (ossia le banche coordinate dalla Troika).

http://www.lantidiplomatico.it/dettnews-grecia_proteste_contro_le_aste_immobiliari_per_le_case_confiscate_bandiera_ue_alle_fiamme/11_22773/

 

 

 

 

L’antidiplomatico – Liberi di svelarvi il mondo

Sorgente: Grecia, proteste contro le aste immobiliari per le case confiscate. Bandiera UE alle fiamme

Hits: 253