Loading...

Di Maio cambia le regole e inserisce la “tassa Rousseau” per i candidati

312 Visualizzazioni

 

l’unico che può sfiduciare il candidato premier luigi di Maio è Beppe grillo e in merito alle votazioni on line per i candidati , viene introdotto un contributo obbligatorio di 300 euro mensili per mantenere lo sviluppo della piattaforma di proprietà di Casaleggio associati.

 

Oggi apriamo ufficialmente le candidature per le parlamentarie che si terranno intorno a metà gennaio – scrive il vicepresidente uscente della Camera – Vogliamo offrire alle persone che ci hanno dato fiducia in questi anni, e a quelle che ce la daranno il 4 marzo, il gruppo parlamentare migliore possibile. È un giorno storico perchè tante persone da oggi potranno decidere di dare il loro contributo e mettersi a disposizione”.
I dettagli delle Parlamentarie
“A partire dalle ore 15,15 di oggi, sabato 30 dicembre 2017 – prosegue – e fino al termine perentorio delle ore 12 di mercoledì 3 gennaio, gli iscritti al MoVimento 5 Stelle possono presentare la propria autocandidatura per le parlamentarie che si svolgeranno secondo le modalità previste dal Regolamento e i tempi che saranno pubblicati sul sito”.

 

 

http://m.ilgiornale.it/news/2017/12/30/m5s-nuove-regole-di-di-maio-gli-indagati-potranno-candidarsi/1478956/

 

 

Hits: 50