Loading...

Medici : la “cricca dell’anca”. Arrestati in 23 e 30 indagati. Tra loro 21 medici di famiglia e chirurghi

672 Visualizzazioni

 

Favorivano una multinazionale francese che produce protesi in cambio di danaro

Tutto partiva dai medici di base compiacenti che si muovevano come “procacciatori di pazienti”, soprattutto anziani. Dopo la prima visita venivano mandati dagli specialisti e, infine, al Policlinico di Monza o in altre strutture per gli interventi. Per questo lavoro extra si aggiudicavano un compenso fisso da parte dell’azienda (circa 300 euro mensili), oltre al 20% di quanto corrisposto dall’ignaro paziente allo specialista.

Ma la cricca dell’anca non si fermava davanti a nulla. Per aumentare i guadagni di tutti ci sarebbero state delle vere e proprie «corsie preferenziali» per portare in Brianza pazienti da altre regioni per i ricchi interventi chirurgici

 

Sorgente: Smantellata a Monza la “cricca dell’anca”. Arrestati in 23 e 30 indagati. Tra loro 21 medici di famiglia e chirurghi

Hits: 301