https://www.facebook.com/VitalMicroscopio/posts/1978332275528657

La dottoressa Antonietta Gatti ha testimoniato ieri al processo del Poligono di Quirra come consulente della procura di Lanusei. Per oltre 10 ore ha risposto alle domande degli avvocati e ha confermato il nesso tra inquinamento bellico e patologie nell’area di Quirra.

Quanto può dare fastidio una scienziata così al business delle multinazionali della morte?

Chiunque cerchi di diffamarla e calunniarla, di contrastare la sua ricerca togliendole lo strumento necessario per le sue analisi, è complice di questi criminali!!!!

 

 

COMMENTI:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK