×

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“La libertà di espressione va esercita con responsabilità. La libertà di parola e la libertà d'azione non hanno significato senza la libertà di pensiero e non c'è libertà di pensiero senza il dubbio. Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti.”

  • Categoria dell'articolo:Ambiente / Salute

Ordinanza della regione Lazio del 19 maggio 2020 :

ORDINA

ai sensi dell’art. 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in materia di igiene e sanità  pubblica, che:

1. A decorrere dall’entrata in vigore della presente ordinanza sono consentite: a. l’attività delle strutture ricettive extralberghiere (guest house o affittacamere, ostelli per  la gioventù, hostel o ostelli, case e appartamenti per vacanze, case per ferie, bed &  breakfast, country house o residenze di campagna, rifugi montani, rifugi escursionistici,  case del camminatore, alberghi diffusi). b. l’attività escursionistica a piedi in natura e nell’aria aperta, anche a titolo professionale, a  condizione del rispetto della distanza interpersonale di due metri tra i componenti del  gruppo escursionistico.

2. dal 25 maggio 2020 sono consentite le seguenti attività economiche e produttive: a. palestre e piscine; b. l’attività di somministrazione di alimenti e bevande all’interno di centri e strutture  sportive, nonché dei centri ricreativi e culturali, fermo restando la sospensione degli  eventi e delle competizioni sportive e la sospensione degli spettacoli aperti al pubblico in  base a questo stabilito dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 17  maggio 2020; c. fermo restando la sospensione delle attività delle Istituzioni di alta formazione artistica  musicale e coreutica stabilito dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 17  maggio 2020 è consentita l’attività corsistica individuale (a titolo esemplificativo e non  esaustivo: scuole di musica, di danza, di pittura, di fotografia, di teatro, di lingue  straniere ecc.).

3. A decorrere dal 29 maggio 2020 sono consentite le seguenti attività economiche e produttive: a. le attività degli stabilimenti balneari e lacuali, sulle spiagge libere e altre attività a  finalità turistico ricreativo che si svolgono sul demanio marittimo e lacuale; b. le attività dei parchi tematici, parchi zoologici, parchi divertimento, lunapark e  spettacolo viaggiante; c. i campeggi, villaggi turistici, aree attrezzate per la sosta temporanea.

4. Le attività di cui alla presente ordinanza devono svolgersi nel rispetto:

a. dei contenuti delle Linee guida allegate alla presente ordinanza, ovvero le Linee guida in  corso di predisposizione per le attività a decorrenza differita;

b. nel “Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il  contenimento della diffusione del virus COVID-19 negli ambienti di lavoro” sottoscritto  il 14 marzo 2020 fra il Governo e le parti sociali, successivamente integrati in data 24  aprile 2020.

c. nelle linee guida nazionali in materia di sanificazione

LASCIA UN COMMENTO:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“Essi considerano come loro peggior nemico chi dice loro la verità” (Platone) e noi per circa dieci anni siamo andati avanti sfruttando proprio la nostra passione per la verità e le notizie “scomode”, adesso però abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Sostieni la Controinformazione libera e indipendente

1.105€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 20,00€

l’articolo continua dopo il testo — Abbiamo bisogno del vostro sostegno per continuare a fare controinformazione, abbiamo bisogno di voi: Nell’arco degli anni Rassegna stampa,  una redazione composta da un giornalista freelance editore libero e un super grafico , hanno diffuso più di 3237 articoli di controinformazione , 258 video reportage , riunito più di 2470 iscritti al canale YouTube, 11.200 iscritti alla pagina ufficiale di Rassegna stampa, 4250 iscritti al gruppo collegato, 124.000 iscritti al gruppo italexit su fb (che ora rischia la chiusura), 1 milione e mezzo di utenti attivi nel sito…
Tutto questo in 10 anni di lotte per la libertà e la giustizia  senza timore delle conseguenze . Perchè chiediamo il vostro sostegno?  Perché l’impegno personale che mettiamo non è più sufficiente, perché i costi  aumentano , perché oggi abbiamo bisogno di un informazione diversa, pulita, vera, fatta con il cuore, senza doppi fini e abbiamo bisogno che questa informazione sia costante, 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Non abbiamo la pretesa di essere i migliori e sappiamo bene che non siamo gli unici…  ma sicuramente una cosa possiamo  garantirla :  siamo i più coerenti, passionali, genuini e empatici che ci sono in circolazione e se ritieni che questo possa bastare,  aiutaci e sostieni la nostra lotta contro i poteri forti. Una piccola donazione per te può sembrare poco ma per noi è molto, sopratutto oggi, sopratutto adesso—

Seguici su Telegram  https://t.me/RassegnaStampa2Punto0