×

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“La libertà di espressione va esercita con responsabilità. La libertà di parola e la libertà d'azione non hanno significato senza la libertà di pensiero e non c'è libertà di pensiero senza il dubbio. Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti.”

  • Categoria dell'articolo:Articoli in evidenza

Le accuse al governo e ai sindacati sono gravi : approvazione di leggi razziali, distruzione del tessuto sociale e annullamento di tutti i diritti acquisiti negli ultimi 50 anni.

I manifestanti non hanno un colore politico e non sono scesi in piazza grazie all’estrema destra, come qualcuno vuole far creder, semmai é l’estrema destra che ha provato a cavalcare l’onda pacifica

I manifestanti di oggi Sono persone normali disposte a lottare per la loro libertà e il fatto che i sindacati siano diventati dei servitori silenti dei politici ha portato all’occupazione pacifica della sede  della Cgil.

Continua dopo il Link per sostenerci :  

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

758€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 5,00€

“Al passaggio sotto alla sede della Cgil in Corso d’Italia i manifestanti hanno intonato i cori «Libertà, libertà…» seguito da «assassini». Nel frattempo, ci sono registrare cariche della polizia dopo che alcuni manifestanti, diretti verso da Villa Borghese, si sono scagliati contro gli agenti cercando di sfondare il cordone delle forze dell’ordine. Due manifestanti sostengono di essere stati «investiti da un blindato delle forze dell’ordine, intervenuto sul posto durante i tafferugli». Un incidente che la Questura nega ci sia mai stato”

100 mila persone solo a Roma

“Ma anche a Milano in migliaia si sono ritrovati in piazza Fontana per protestare contro le restrizioni imposte dal governo nei confronti di coloro che non si sono ancora vaccinati contro il Covid-19, il nazipass.”

Landini non ha perso tempo ad etichettare la protesta come “fascista” e tutti i politici si sono allineati.

“Durante la protesta non autorizzata a Roma a Piazza del Popolo, un corteo dei manifestanti si è diretto sotto la sede romana della Confederazione Generale Italiana del Lavoro. Migliaia di persone si sono accalcate sotto le finestre della sede del sindacato, tra cori e striscioni. “Nessuno può toglierci il lavoro che ci siamo conquistati onestamente e duramente”, “Landini dimettiti”, sono quelle più diffuse diretta al segretario generale Maurizio Landini.”

Sorgente: Roma, manifestazione no-Green pass: assalto alla Cgil e minacce a Draghi e Mattarella

LASCIA UN COMMENTO:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“Essi considerano come loro peggior nemico chi dice loro la verità” (Platone) e noi per circa dieci anni siamo andati avanti sfruttando proprio la nostra passione per la verità e le notizie “scomode”, adesso però abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

758€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 5,00€