×

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“La libertà di espressione va esercita con responsabilità. La libertà di parola e la libertà d'azione non hanno significato senza la libertà di pensiero e non c'è libertà di pensiero senza il dubbio. Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti.”

  • Categoria dell'articolo:Economia

PresaDiretta con la puntata “La rivoluzione elettrica” in onda lunedì 20 settembre, alle 21.20 su Rai 3, entra nel mondo delle tante materie prime indispensabili per realizzare la rivoluzione green. Sono 30 i minerali utilizzati per produrre batterie e componenti di auto elettriche, cellulari, accumulatori di pale eoliche e di pannelli solari, colonnine di ricarica, fibra ottica. Sono le cosiddette “materie prime critiche”, nascoste nella terra e nell’acqua, la cui estrazione e lavorazione sono difficili, costose e inquinanti.

“Noi vogliamo raggiungere l’indipendenza strategica, affronteremo il problema delle risorse cercando di produrcele da soli e quando dovremo importarle faremo in modo che chi vorrà rifornire l’Europa, che sarà il mercato più grande del mondo, dovrà fornire le prove del rispetto delle regole. Non possiamo competere con loro sul prezzo, quindi competeremo sulla sostenibilità.” Così Maros Sefcovic, vicepresidente della Commissione Europea – intervistato da Marcello Brecciaroli per di PresaDiretta – descrive la strategia europea.

 

Sorgente: Presadiretta racconta la ‘Rivoluzione elettrica’, tra l’esigenza di maggiore sostenibilità e l’indipendenza energetica per l’Ue – Il Fatto Quotidiano

LASCIA UN COMMENTO:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“Essi considerano come loro peggior nemico chi dice loro la verità” (Platone) e noi per circa dieci anni siamo andati avanti sfruttando proprio la nostra passione per la verità e le notizie “scomode”, adesso però abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

758€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 5,00€