domanda sorge spontanea: cosa fare con un atto illegale? I Trattati sono la Costituzione dell’Europa. Un’attuazione in violazione della Costituzione è nulla d’ufficio. L’euro, istituito sotto false premesse, è esso stesso una falsa entità. Non è la moneta descritta dai Trattati, ne consegue che adeguare l’euro sarebbe oggi riaffermare, e non violare, i Trattati dell’Unione europea !

L’appello del prof Guarino è quindi quello di reinserire l’euro, da parte degli Stati sovrani, sotto gli aupici dei termini generosi e umani dei Trattati, ripudiando il golpe del 1997 e rivendicando i loro diritti democratici nell’ambito economico. Che l’Italia, la Spagna, la Grecia e il Portogallo prendano la guida in questa materia, raggiunti in tempo debito dalla Francia.

Fonte

 

COMMENTI:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK