×

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“La libertà di espressione va esercita con responsabilità. La libertà di parola e la libertà d'azione non hanno significato senza la libertà di pensiero e non c'è libertà di pensiero senza il dubbio. Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti.”

  • Categoria dell'articolo:Estero

“Rifiuto i politici che ricattano e minacciano la Polonia”.

Lo ha detto il primo ministro polacco, Mateusz Morawiecki, presente alla plenaria dell’Eurocamera per rispondere agli attacchi contro la sentenza della Corte costituzionale polacca che ha sancito il primato delle leggi interne su quelle europee.

“Capisco che la sentenza della Corte costituzionale polacca è stata oggetto di malintesi. Se sentissi la stessa cosa di altri Paesi, sarei anche io sorpreso. Ma andrei a vedere cosa dicono quelle sentenze. Bisogna dire le cose come stanno, bisogna dire la verità, e non menzogne circa una eventuale Polexit o violazione dello stato di diritto”.

Sorgente: Polexit, il premier polacco Morawiecki: ‘Non accettiamo ricatti’

LASCIA UN COMMENTO:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“Essi considerano come loro peggior nemico chi dice loro la verità” (Platone) e noi per circa dieci anni siamo andati avanti sfruttando proprio la nostra passione per la verità e le notizie “scomode”, adesso però abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

840€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 5,00€