Il governo stanzia 1,9 miliardi di euro per l’export  ma il 75% (1,4 miliardi) delle imprese italiane che esportano si trova al Nord, In particolare, è il Settentrione a dominare la classifica delle aziende tricolori esportatrici, coprendo il 75% del totale; prendendo in considerazione le singole province, sul podio troviamo quella di Vicenza (11,9% del totale), seguita da Lecco (11,4%) e Varese (11,1%).

Tra i settori con più capacità di esportazione, poi, ci sono la farmaceutica, per la quale – per ovvie ragioni, vista la grande ricerca a livello internazionale in corso – non sono previste flessioni significative, ma anche il tessile, l’alimentare, quelli dell’abbigliamento e di gomma-plastica. Considerevoli anche le cifre riguardanti i metalli e la meccanica strumentale.

Fonte

 

COMMENTI:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK