×

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“La libertà di espressione va esercita con responsabilità. La libertà di parola e la libertà d'azione non hanno significato senza la libertà di pensiero e non c'è libertà di pensiero senza il dubbio. Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti.”

  • Post category:Estero

Gli Usa riprendono la loro marcia di liberazione nel mondo e Joe Biden é  intervenuto in prima persona. Il presidente degli Stati Uniti, in una telefonata con l’omologo russo, ha esortato Putin ad allentare le tensioni, avvertendolo che, in caso contrario, “agirà con fermezza” in difesa di Kiev. Secondo quanto riferito dalla Casa Bianca, Biden “ha espresso le nostre preoccupazioni per l’improvviso rafforzamento militare russo nella Crimea occupata e ai confini dell’Ucraina, e ha invitato la Russia ad allentare le tensioni”. Che è, più o meno, lo stesso, identico messaggio diffuso dalla Nato.

Continua dopo il Link per sostenerci :  

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

525€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 10,00€

la Russia aveva accusato Washington e gli altri Paesi della Nato di voler trasformare l’Ucraina in una sorta di “polveriera”. Durissimo il viceministro degli Esteri, Sergei Ryabkov, il quale ha dichiarato che se la situazione dovesse aggravarsi, Mosca “farà di tutto per garantire la sicurezza e l’incolumità dei nostri cittadini, ovunque si trovino”. “Kiev ei suoi alleati in Occidente saranno interamente responsabili delle conseguenze di un’eventuale escalation”, ha aggiunto Ryabkov.

 

Sorgente: Tensione alle stelle in Ucraina: ecco cosa succede tra Usa e Russia

LASCIA UN COMMENTO:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“Essi considerano come loro peggior nemico chi dice loro la verità” (Platone) e noi per circa dieci anni siamo andati avanti sfruttando proprio la nostra passione per la verità e le notizie “scomode”, adesso però abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

525€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 10,00€