Loading...
ESTERO

Un treno di pace

Articolo di Giulietto Chiesa

Oggi è la vigilia di Natale. Una bella notizia. Domani arriverà a Sebastopoli il primo treno che passerà sul nuovissimo Ponte di Crimea, che collega ormai stabilmente la Crimea con la terra russa, con Mosca e San Pietroburgo. In quattro anni l’opera grandiosa che cambierà la storia della penisola (ma che potrebbe indicare anche un cambio storico ben più grande) è stata compiuta. Opera che molti, fuori e dentro la Russia, consideravano impossibile. Opera di cui gli italiani non sanno nulla, perché l’intero sistema informativo che li rende sempre più ignoranti e anche sempre più stupidi, ha taciuto loro la verità su ciò che è accaduto in Ucraina nel 2014.  Putin, che è salito ieri sul primo treno che ha attraversato lo Stretto di Kerch, ha ricordato che questa è la terza volta che il collegamento diretto con la Crimea viene ristabilito (anche se con un percorso del tutto inedito). La prima volta fu dopo la  Rivoluzione d’Ottobre (1917); la seconda volta fu dopo la  Grande Guerra Patriottica (1945), la terza volta è domani, dopo il colpo di stato filo-nazista a Kiev del febbraio 2014.   Noi, afferrati dalla frenesia delle bollicine di superficie (di cui è fatta l’attuale società umana dominata dalla follia occidentale) non ce ne accorgiamo. Ma le correnti profonde della storia degli uomini si muovono. Lente, ma si muovono.  Buon Natale a tutti i quasi 91.000 che seguono questa pagina e che seguono anche Pandora Tv

Fonte

RASSEGNA STAMPA 2.0:

Rassegna Stampa 2.0 offre ai lettori un punto di vista alternativo, esaltando particolari importanti che sfuggono alla lente d'ingrandimento dell'informazione, dando spazio a quelle voci ribelli, che hanno questa brutta abitudine di scrivere ciò che pensano, offrendo a tutti loro la possibilità di avere un tavolino personale dove poter salire per esprimersi con un megafono e uno spazio che gli permetta magari di essere indicizzati da google, riteniamo giusto collaborare con siti non molto conosciuti, dove tante persone ogni giorno svolgono un lavoro enorme nel cercare, verificare e pubblicare notizie su temi scottanti, citando sempre le fonti e confezionando il tutto con foto.

"A meno che uno come te non ci tenga molto, niente andrà meglio o sarà risolto!" Dr. Seuss