×

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“La libertà di espressione va esercita con responsabilità. La libertà di parola e la libertà d'azione non hanno significato senza la libertà di pensiero e non c'è libertà di pensiero senza il dubbio. Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti.”

Siamo un gruppo formato da 11 persone da ogni parte d’Italia.
L’idea è stata creata dai GRANDI fondatori Donato Vallariello e Elenora Pietromarchi. Al principio abbiamo creato un gruppo su Facebook chiamato Aiutiamoci italiani.
In seguito, però, abbiamo voluto creare altre pagine sui social per farci conoscere, come ad esempio Facebook (il mercato solidale), Instagram (il mercato solidale) e un sito web (www.ilmercatosolidale.it).

La nostra “mission” è quella di aiutare chi è in difficoltà e il nostro desiderio è quello di continuare anche dopo questa tragica situazione del Covid – 19.
Abbiamo già inviato pacchi in tutta Italia e continueremo a farlo. Non c’è prezzo nel vedere la felicità di chi da Bolzano manda un pacco alimentare a Catania o viceversa; l’Italia è una sola e facendo questo lo si nota e lo si apprezza ancora di più! Va detto che le distanze che oggi sono la salvezza contro il virus nella solidarietà vengono abbattute da questi potenti mezzi social!  
Ci piacerebbe quindi continuare in questa bella avventura all’infinito aiutando senza sosta e coinvolgere quante più aziende possibili al fine di averle a fianco nelle nostre iniziative benefiche che da oggi in poi faremo per aumentare grazie anche alla nostra raccolta fondi, utenti e sorrisi! Non siamo ancora un’associazione, ma stiamo lavorando per esserlo.
Abbiamo già una madrina che è Margot, Maria di Un medico in Famiglia, Diana Caruso madrina nel mondo della tv e Neja nel mondo della musica. 
Noi, quelli del “mercato solidale” siamo distanti ma profondamente uniti! Siamo pronti a regalare a ogni famiglia un pizzico di felicità.

Ringrazio di cuore! 

LASCIA UN COMMENTO:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“Essi considerano come loro peggior nemico chi dice loro la verità” (Platone) e noi per circa dieci anni siamo andati avanti sfruttando proprio la nostra passione per la verità e le notizie “scomode”, adesso però abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

556€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 10,00€