Loading...
ECONOMIANEWS

L’euro non esiste, saggio di verità

domanda sorge spontanea: cosa fare con un atto illegale? I Trattati sono la Costituzione dell’Europa. Un’attuazione in violazione della Costituzione è nulla d’ufficio. L’euro, istituito sotto false premesse, è esso stesso una falsa entità. Non è la moneta descritta dai Trattati, ne consegue che adeguare l’euro sarebbe oggi riaffermare, e non violare, i Trattati dell’Unione europea !

L’appello del prof Guarino è quindi quello di reinserire l’euro, da parte degli Stati sovrani, sotto gli aupici dei termini generosi e umani dei Trattati, ripudiando il golpe del 1997 e rivendicando i loro diritti democratici nell’ambito economico. Che l’Italia, la Spagna, la Grecia e il Portogallo prendano la guida in questa materia, raggiunti in tempo debito dalla Francia.

Fonte

 

RASSEGNA STAMPA 2.0:

Rassegna Stampa 2.0 offre ai lettori un punto di vista alternativo, esaltando particolari importanti che sfuggono alla lente d'ingrandimento dell'informazione, dando spazio a quelle voci ribelli, che hanno questa brutta abitudine di scrivere ciò che pensano, offrendo a tutti loro la possibilità di avere un tavolino personale dove poter salire per esprimersi con un megafono e uno spazio che gli permetta magari di essere indicizzati da google, riteniamo giusto collaborare con siti non molto conosciuti, dove tante persone ogni giorno svolgono un lavoro enorme nel cercare, verificare e pubblicare notizie su temi scottanti, citando sempre le fonti e confezionando il tutto con foto.

"A meno che uno come te non ci tenga molto, niente andrà meglio o sarà risolto!" Dr. Seuss