×

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“La libertà di espressione va esercita con responsabilità. La libertà di parola e la libertà d'azione non hanno significato senza la libertà di pensiero e non c'è libertà di pensiero senza il dubbio. Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti.”

  • Categoria dell'articolo:News

Dopo la fantastica manifestazione del 9 ottobre che ha visto scendere in piazza quasi 100 mila persone, Piazza del popolo é diventata un punto di riferimento per tutti i manifestanti che vogliono dimostrare il proprio dissenso contro il green pass.

i servizi d’intelligence hanno avuto la conferma – da un attento monitoraggio dei gruppi No Vax e No Green pass attivi su Telegram – che i cittadini  si stanno riorganizzando per tornare a scendere  in piazza, con manifestazioni e cortei spontanei. L’organizzazione delle proteste viaggia ormai solo su chat e social.

Nel dettaglio, i timori della Digos sono rivolti soprattutto alla giornata di venerdì 15: una data cerchiata in rosso, perché è quella dell’entrata in vigore dell’obbligo di green pass sui luoghi di lavoro,.

ulteriore stretta alla libertà di manifestazione :

“Venerdì 15 ottobre scatta l’obbligo di Green pass per tutti i lavoratori e manifestazioni di protesta potrebbero coinvolgere numerose città. Altre mobilitazioni sono state programmate e annunciate attraverso i social network.

Cortei “No Green pass”, stretta del governo per impedire nuove violenze Tolleranza zero dopo gli scontri in piazza del Popolo. Il via libera alle manifestazioni dovrà arrivare dopo una valutazione rigorosa dei rischi, limitando al massimo i cortei…

Continua dopo il Link per sostenerci :  

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

758€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 5,00€

“Le autorizzazioni, dunque, potranno essere rilasciate soltanto con garanzie reali di rispetto delle regole da parte degli organizzatori. Se si riterrà che non ci siano le condizioni per garantire la sicurezza, la manifestazione dovrà essere vietata impedendo in ogni modo a chi ha presentato richiesta di riuscire comunque a scendere in piazza.”

Sorgente: Cortei “No Green pass”, stretta del governo per impedire nuove violenze

LASCIA UN COMMENTO:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“Essi considerano come loro peggior nemico chi dice loro la verità” (Platone) e noi per circa dieci anni siamo andati avanti sfruttando proprio la nostra passione per la verità e le notizie “scomode”, adesso però abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

758€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 5,00€