Loading...
NEWSPOLITICA

Renzi e Di Maio: così si son presi altre poltrone

Azioni

la cosa che tutti capiscono è chiara: i parlamentari che sparano contro i vertici sono tutti fedeli di Luigi Di Maio, il quale avrebbe dichiarato in politichese: “Io ormai non gestisco più niente, parlatene con Crimi…”. E così, dalla guerra di trincea per prendere altre poltrone di prestigio nella Commissioni, il renzismo è uscito vincitore: Luigi Marattin, deputato simbolo del renzismo, si è preso le Finanze; Raffaella Paita, cresciuta nella fucina del Pd ligure – ora renziana di ferro – è stata piazzata a sorpresa da Italia Viva alla presidenza della commissione Trasporti, “dove si occuperà, tra le altre cose, della Gronda di Genova – malgrado il suo conflitto d’interessi: il marito Luigi Merlo, è presidente di Feder-logistica ed ex manager di Msc”.

Fonte

 

Azioni

COMMENTI:

RASSEGNA STAMPA 2.0:

Rassegna Stampa 2.0 offre ai lettori un punto di vista alternativo, esaltando particolari importanti che sfuggono alla lente d'ingrandimento dell'informazione, dando spazio a quelle voci ribelli, che hanno questa brutta abitudine di scrivere ciò che pensano, offrendo a tutti loro la possibilità di avere un tavolino personale dove poter salire per esprimersi con un megafono e uno spazio che gli permetta magari di essere indicizzati da google, riteniamo giusto collaborare con siti non molto conosciuti, dove tante persone ogni giorno svolgono un lavoro enorme nel cercare, verificare e pubblicare notizie su temi scottanti, citando sempre le fonti e confezionando il tutto con foto.

"A meno che uno come te non ci tenga molto, niente andrà meglio o sarà risolto!" Dr. Seuss

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK