Alla guida di questo percorso ci sarà quest’anno la Scuola Open Comuni che ha già visto due importanti appuntamenti nazionali: il 14 settembre a Roma  e il 12 e 13 ottobre a Napoli nel corso di Italia 5 stelle.

Sarà proprio la Scuola, infatti, a supportare coloro che vorranno candidarsi alle prossime elezioni amministrative e lo farà attraverso un percorso meritocratico e di formazione finalizzato a valorizzare le persone che lavorano con passione, dedizione e competenza sui territori. La partecipazione alle attività di formazione sarà fondamentale per rendere più efficienti e trasparenti i processi di certificazione delle liste che si presenteranno alle prossime amministrative e per consentire ai candidati nei Comuni di poter esprimere il loro massimo potenziale all’interno delle Istituzioni e al servizio della collettività.

Le fasi previste per la certificazione delle liste per le amministrative 2020 sono 5:

  • FASE 1 – APERTURA PROPOSTA DI CANDIDATURA A SINDACO 

Dal 25 novembre al 6 gennaio 2020

Coloro che intendono proporre la loro candidatura a Sindaco ed un loro sostituto dovranno compilare il profilo Attivista su Rousseau e presentare la propria proposta di candidatura alle prossime amministrative 2020 compilando questo form entro il 9 gennaio 2020.

  • FASE 2 – SCUOLA OPEN COMUNI: INCONTRO A ROMA CON I CANDIDATI SINDACO 

10 e 11 gennaio 2020

Tutti i candidati Sindaco verranno invitati ad un incontro a Roma previsto il 10 ed 11 gennaio nel corso del quale dovranno presentare un progetto per il proprio Comune specificando:

    • Programma. Qual è il percorso di partecipazione che si è intrapreso o che si intende intraprendere per la costruzione del programma cittadino.
    • Merito. Quali sono state le attività, le battaglie e i progetti portati avanti negli anni sul territorio.
    • Competenza. Quali sono le competenze e le esperienze che il gruppo ha maturato negli anni.
    • Squadra. Come è stata composta la squadra e quali saranno le iniziative attraverso cui verrà completata nei mesi successivi.
    • Partecipazione. Quali strumenti di partecipazione sono stati utilizzati o verranno utilizzati per coinvolgere cittadini e stakeholder.

La due giorni a Roma sarà l’occasione per conoscere il candidato Sindaco, le sue competenze, attitudini, abilità e la capacità di lavorare in gruppo. Verranno, infatti, organizzati laboratori e project work finalizzati alla formazione di tutti i candidati e basati sul modello del Political Canvas. Tutti i dettagli per la partecipazione all’evento e per la presentazione del progetto verranno forniti ai candidati Sindaco che confermeranno la loro partecipazione.

  • FASE 3 – APERTURA CREAZIONE DELLE LISTE SU OPEN COMUNI DI ROUSSEAU

Dal 13 gennaio al 7 febbraio 2020

I candidati Sindaco dovranno inserire su Open Comuni di Rousseau il programma cittadino e  la squadra completa di candidati consiglieri. In questa fase, tutti i candidati consiglieri dovranno aver compilato il proprio Profilo Attivista e caricato anche i documenti richiesti che verranno indicati nel Regolamento specifico per la candidatura (Es. Curriculum Vitae, Certificati penali etc).

  • FASE 4 – VERIFICA REQUISITI DI CANDIDABILITA’ E COMPLETEZZA DOCUMENTAZIONE LISTE PRESENTATE

Dal 7 febbraio al 6 marzo 2020

In questa fase verrà verificata la presenza dei requisiti di candidabilità della lista presentata.

  • FASE 5 – CERTIFICAZIONI LISTE IDONEE

28 e 29 marzo 2020

La certificazione delle liste avverrà nelle giornate del 28 e 29 marzo 2020.

[…]

Sorgente: Amministrative 2020 – Parte il percorso per presentare la lista del proprio Comune! – Il Blog delle Stelle

LASCIA UN COMMENTO:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK


SOSTIENI LA CONTROINFORMAZIONE ITALIANA LIBERA E INDIPENDENTE

“Essi considerano come loro peggior nemico chi dice loro la verità” (Platone) e noi per circa dieci anni siamo andati avanti sfruttando proprio la nostra passione per la verità e le notizie “scomode”, adesso però abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Rassegna stampa 2.0 è una fonte d’informazione alternativa indipendente che fino ad ora si è sostenuta grazie ed unicamente al lavoro e alla passione di due ragazzi italiani, David e Mirco.

Oggi però le cose stanno velocemente cambiando e la censura preventiva dei social, per quanto riguarda le fonti di controinformazione libera come la nostra, si stanno facendo sempre più dure, restringenti e discriminanti. Le spese non sono più sostenibili e la passione e la buona volontà non bastano più.

Se non riusciamo a raggiungere una cifra adeguata che ci permetta di autofinanziarci per tutto il 2021, saremo purtroppo costretti a chiudere, al contrario, se la raccolta dovesse andare a buon fine, potremmo portare a termine i tanti progetti che abbiamo chiuso nel cassetto per mancanza di fondi, primo su tutti la creazione di una “tavola rotonda per Italexit”.

Abbiamo deciso di rinunciare al guadagno tramite pubblicità perché crediamo che il giornalismo non debba esserne schiavo e tantomeno usare il metodo acchiappia click, ma soprattutto perché crediamo nella generosità di chi ha compreso che la controinformazione libera ed indipendente é una parte essenziale della verità.

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

137€ of 10.000€ raised
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 1,00€