I corpi di Fausto Piano e Salvatore Failla nell’obitorio di Sabratha. «Colpiti alla nuca prima del blitz». Il Copasir conferma: liberati gli altri due. Cosa sappiamo finora.

Sorgente: Libia, uccisi i due ostaggi italiani

COMMENTI:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK