×

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“La libertà di espressione va esercita con responsabilità. La libertà di parola e la libertà d'azione non hanno significato senza la libertà di pensiero e non c'è libertà di pensiero senza il dubbio. Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti.”

  • Post category:Politica

Il Presidente non ha parlato direttamente con i familiari del bimbo perché non vuole esercitare pressione in alcun modo – ha spiegato un portavoce della Casa Bianca – ma membri dell’amministrazione hanno contatti facilitati dal governo britannico”.

Insieme alla proposta del tycoon è arrivata anche quella dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma che si è detto “pronto ad accoglierlo”. A darne notizia è stata la presidente della struttura capitolina Mariella Enoc, che è in contatto con il Great Ormond Street Hospital di Londra, dove è ricoverato il neonato, per capire “se esiste la possibilità di un eventuale trasferimento”. “Sappiamo che il caso è disperato e che, a quanto risulta, non vi sono terapie efficaci – spiega la presidente – Ma siamo disponibili ad accogliere il bimbo per il tempo che gli resterà da vivere”.

Sorgente: Charlie, interviene anche Trump: “Pronto ad aiutare”. Da Roma si fa avanti il Bambino Gesù

LASCIA UN COMMENTO:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“Essi considerano come loro peggior nemico chi dice loro la verità” (Platone) e noi per circa dieci anni siamo andati avanti sfruttando proprio la nostra passione per la verità e le notizie “scomode”, adesso però abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

442€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 10,00€