×

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“La libertà di espressione va esercita con responsabilità. La libertà di parola e la libertà d'azione non hanno significato senza la libertà di pensiero e non c'è libertà di pensiero senza il dubbio. Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti.”

  • Categoria dell'articolo:Politica

dopo tanti anni di ricerca a suon di sangue, sudore e lacrime e dopo aver ricevuto in cambio tanto fango, sono arrivato alla conclusione più ovvia: se ciò che faccio non interessa a chi ne beneficia, perché dovrebbe interessare a me? Io continuo a ricevere centinaia di messaggi di genitori che mi scrivono romanzi intrisi di lacrime, di fatto tutte fotocopie delle stesse, identiche tragedie, e pretendono aiuto da me. Quando, però, li si mette davanti all’evidenza dicendo loro che occorrono quattrini, ecco che tutto si spegne o, peggio, c’è persino chi risponde indignato: come osi chiedere soldi davanti a un bambino massacrato dalla vaccinazione?  Già: come se i quattrini li intascassi io e come se bastasse premere un bottone per vedersi uscire risultati. E pensi che i personaggi delle tante, troppe associazioni chiamate anti-vax usano liberamente i nostri risultati, senza mai chiedere nemmeno il permesso, senza nemmeno un grazie, per poi ostacolarci. E ora davvero basta: ora non sarò più io a chiedere denaro per acquistare il microscopio e per mantenerlo. Ora sarà chi ha bisogno di me a chiedermi con il cappello in mano di accettare il microscopio con tutti gli annessi e connessi e mi ringrazierà se io accetterò. Se tutto questo non avverrà, la cosa non mi riguarderà più. Continua qui;

Sorgente: Come faremo senza la ricerca di Gatti e Montanari? – Vitalmicroscopio

LASCIA UN COMMENTO:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“Essi considerano come loro peggior nemico chi dice loro la verità” (Platone) e noi per circa dieci anni siamo andati avanti sfruttando proprio la nostra passione per la verità e le notizie “scomode”, adesso però abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

840€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 5,00€