Ho deciso di impugnare, davanti al Tar del Lazio, la presentazione delle candidature di tutti coloro che firmeranno il decalogo per le elezioni amministrative di Roma. L’intento non è certamente quello di escludere dalla competizione democratica i candidati dei cinque stelle, ma costringere la società di capitali Casaleggio e associati a desistere dal far sottoscrivere ai futuri amministratori di Roma un contratto illegale che li imprigionerebbe politicamente. Continua qui

Sorgente: Denunciare Casaleggio per salvare la libertà dei Cinque stelle

COMMENTI:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK