Le sofferenze sono sempre quelle del sistema bancario e guardacaso mai quelle delle classi lavoratrici e dei ceti medi. La dipendenza dei ceti lavoratori dal sistema bancario è una dipendenza sempre più simile a un nesso di usura. L’etica del sacrificio è qualcosa di religioso (sacrum facere), un rito che si compie nei confronti della divinità demiurgica del sistema bancario, che va nazionalizzato per interrompere il ciclo vizioso. Tutto l’intervento di Diego Fusaro, trascritto nel post.

Sorgente: Diego Fusaro: il Sacro Romano Impero della finanza e delle banche – Byoblu.com

COMMENTI:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK