Loading...
POLITICA

Ecco cosa ha fatto il vaccino: i ricercatori britannici confermano che il virus della parotite proveniente dall’MPR è stato trovato nel cervello di un bambino ed ha causato la sua morte.

“Uno studio sui polli ha rilevato che la vaccinazione contro il virus di malattia “favorisce le condzioni affinchè ceppi più virulenti si sviluppino”, rendendo possibile la trasformazione e la trasmissione di superbatteri ad altri polli, creando “condizioni che promuovono l’emergere di ceppi patogeni che causano malattie piú gravi nei soggetti non vaccinati “…

PROPRIO COME L’ENCEFALITE DA MORBILLO

I ricercatori britannici dello studio in questione confrontano il caso di encefalite da parotite con l’encefalite documentata da casi di  morbillo e suggeriscono che vi sia un “processo patogeno commune”. Essi citano uno studio del 2015 sulla rivista Science and Translational Medicine che descrive di come un bambino di 13 mesi fosse morto a causa di una encefalite dopo l’ MPR  e di come il virus vaccinale fosse stato trovato nel suo cervello e nel suo corpo. I ricercatori hanno evidenziato di come questi risultati supportino la necessitá “di un sequenziamento profondo del tessuto cerebrale laddove altri metodi non abbiano portato risultati” per identificare l’agente patogeno…

 

CONTINUA QUI :

Sorgente: Ecco cosa ha fatto il vaccino: i ricercatori britannici confermano che il virus della parotite proveniente dall’MPR è stato trovato nel cervello di un bambino ed ha causato la sua morte.

RASSEGNA STAMPA 2.0:

Rassegna Stampa 2.0 offre ai lettori un punto di vista alternativo, esaltando particolari importanti che sfuggono alla lente d'ingrandimento dell'informazione, dando spazio a quelle voci ribelli, che hanno questa brutta abitudine di scrivere ciò che pensano, offrendo a tutti loro la possibilità di avere un tavolino personale dove poter salire per esprimersi con un megafono e uno spazio che gli permetta magari di essere indicizzati da google, riteniamo giusto collaborare con siti non molto conosciuti, dove tante persone ogni giorno svolgono un lavoro enorme nel cercare, verificare e pubblicare notizie su temi scottanti, citando sempre le fonti e confezionando il tutto con foto.

"A meno che uno come te non ci tenga molto, niente andrà meglio o sarà risolto!" Dr. Seuss