caso di Jasmin, morta per complicazioni cardiache dopo aver subito danni neurologici a seguito del vaccino, non è il primo, almeno secondo alcuni testimoni che hanno preso parte alle riprese di un documentario. Pare che siano diverse le ragazze in tutto il mondo che sono morte, o hanno appunto avuto danni permanenti di natura nerologica, a seguito della somministrazione di questo vaccino. Un documentario mostra casi simili a quello della 19enne viennese e definisce le giovani morte a seguito di questo vaccino “vergini sacrificali”.

FONTE

 

 

COMMENTI:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK