×

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“La libertà di espressione va esercita con responsabilità. La libertà di parola e la libertà d'azione non hanno significato senza la libertà di pensiero e non c'è libertà di pensiero senza il dubbio. Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti.”

  • Post category:Politica / Video

al termine di questa guerra avremo social network senza parolacce, volgarità, diffamazioni e senza notizie false. Così, gli unici che potranno continuare a diffondere mezze verità e talvolta vere e proprie bufale saranno i giornali e i telegiornali, con i soldi, le veline e le poltrone garantiti dalla politica. O forse sarà questa politica a non vivere abbastanza da riuscire a piegare la rete alle circolari ministeriali, e verrà spazzata via da una gigantesca ondata di indignazione popolare.

Come che sia, non cambierà molto: “la vita troverà un modo“, come disse il matematico Ian Malcolm nel primo Jurassic Park. Neppure il coprifuoco e la corte marziale impedirono che Radio Londra trasmettesse il suo segnale, e che in tanti rischiassero la vita per ascoltarlo, nascosti nelle cantine o dentro a stanze segrete. Figuriamoci se oggi el pueblo si fermerà per così poco…

https://www.youtube.com/watch?v=cucJPVxkuZI

 

Sorgente: Fake news: come la politica cerca di piegare i social network. – Byoblu.com

LASCIA UN COMMENTO:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“Essi considerano come loro peggior nemico chi dice loro la verità” (Platone) e noi per circa dieci anni siamo andati avanti sfruttando proprio la nostra passione per la verità e le notizie “scomode”, adesso però abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

556€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 10,00€