TRENTO. Alla fine ce l’ha fatta. Spelacchio è arrivato a Natale. L’abete è una super star tra polemiche e ironia, simpatizzanti e sostenitori dell’albero di piazza Venezia a Roma.    Ormai Spelacchio è una celebrità, una figura dal sapore mitico, ‘personaggio’ social straordinario: quasi 5 mila like su facebook e 4 mila su twitter tra battute, freddure e risposte.  … @ildolomiti

Sorgente: ”Fermi tutti, ora parlo io”, Spelacchio ci racconta la cronaca di una morte annunciata

COMMENTI:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK