Secondo l’esercito, l’attacco di stamattina a Beit Hanoun è “in risposta” al lancio di un razzo dalla Striscia verso il sud d’Israele. Sul quotidiano al Quds, intanto, il ministro della Difesa israeliano Liberman promette: “la prossima sarà l’ultima guerra a Gaza”. Bitan (Likud) propone: “revocare la cittadinanza al direttore della ong B’Tselem”

Sorgente: GAZA. L’aviazione israeliana torna a colpire

COMMENTI:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK