×

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“La libertà di espressione va esercita con responsabilità. La libertà di parola e la libertà d'azione non hanno significato senza la libertà di pensiero e non c'è libertà di pensiero senza il dubbio. Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti.”

  • Categoria dell'articolo:Politica

 

Nelle democrazie liberali, l’individuo è il re. Tutti devono avere il diritto di diventare miliardari. E diventare miliardari permette – anzi richiede – eccessi che non saranno più possibili in futuro, per la scarsità di risorse. Quindi lo Stato deve mettere delle restrizioni. Le democrazie liberali non funzionano: per la struttura del sistema elettorale, i leader che vogliono rimanere al potere non possono fare piani a lungo termine. Nei paesi in via di sviluppo, invece, avremo bisogno di regole molto severe per proteggere gli interessi della maggioranza piuttosto che quelli di alcuni singoli. In Cina, ad esempio, la popolazione ha accettato il modo in cui vengono prese le decisioni, cioè nell’interesse del bene comune. L’India è più liberale, e secondo me avrà molti più problemi nel raggiungere traguardi reali di sostenibilità ambientale.

Sorgente: Geopolitica degli stati disagiati – L’ Intellettuale Dissidente

LASCIA UN COMMENTO:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“Essi considerano come loro peggior nemico chi dice loro la verità” (Platone) e noi per circa dieci anni siamo andati avanti sfruttando proprio la nostra passione per la verità e le notizie “scomode”, adesso però abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

840€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 5,00€