×

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“La libertà di espressione va esercita con responsabilità. La libertà di parola e la libertà d'azione non hanno significato senza la libertà di pensiero e non c'è libertà di pensiero senza il dubbio. Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti.”

  • Categoria dell'articolo:Politica

hqdefault-13

 

 

 

I pastori morti e gli animali deformi

Si ammalano e muoiono i pastori che, indisturbati, hanno sempre pascolato le loro greggi all’interno delle aree del poligono a mare (2 mila ettari a Capo San Lorenzo sulla costa, altri 12 mila sull’altopiano di Perdasdefogu). E così anche la gente dei paesi vicini che in quelle colline di cisto e corbezzolo, ha passeggiato, raccolto funghi, vissuto. Vittime silenziose sono anche i molti militari che lì manipolano armamenti da guerra, partecipano o assistono alle attività belliche con ordigni provenienti da mezzo mondo. Quelli che esplodendo spargono metalli pesanti e nanoparticelle. L’ultimo militare se n’è andato ai primi di giugno di quest’anno: si chiamava Tullio Depau, era un aviere di 43 anni e viveva a Villaputzu, il paese più prossimo al posto di lavoro.

Responsabile è l’uranio impoverito, si pensa ma si attendono conferme ufficiali, ma anche il torio trovato nel latte delle bestie e nelle ossa dei pastori morti. Metalli letali che provocano malattie

 

 

Sorgente: I veleni del poligono. Militari e cittadini malati, una terribile verità – ControInformo

LASCIA UN COMMENTO:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“Essi considerano come loro peggior nemico chi dice loro la verità” (Platone) e noi per circa dieci anni siamo andati avanti sfruttando proprio la nostra passione per la verità e le notizie “scomode”, adesso però abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

707€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 5,00€