Inevitabile e immediata la risposta dello Stato spagnolo che ha approvato il commissariamento della Catalogna, procedendo con il voto del Senato all’attivazione dell’articolo 155 della Costituzione: «Una misura estrema ma necessaria per difendere l’interesse generale della Spagna», ha ribadito Rajoy. Per il premier, la proclamazione di indipendenza «è un atto criminale» e per questo «il governo prenderà tutte le misure necessarie per ripristinare la legalità». «State tranquilli – ha detto ancora Rajoy – lo Stato reagirà. Faremo le cose per bene, con misura e con efficacia».

 

 

COMMENTI:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK