Papa Francesco ha annunciato che il Vaticano entrerà in una “alleanza globale” con le grandi banche mondiali, le società internazionali e le fondazioni globaliste per creare un consiglio economico volto a ridistribuire la ricchezza nel mondo.  L’iniziativa globalista, chiamata ” Council for Inclusive Capitalism “, si autodefinisce un’organizzazione pro-capitalista che mira a creare “economie e società più forti, più giuste e più collaborative”.  Il gruppo dell’élite, che si fa chiamare “The Guardians”, si definisce una “collaborazione storica di amministratori delegati e leader globali che lavorano con la guida morale di Papa Francesco per sfruttare il potere degli affari per sempre”, afferma il sito web.  “Stiamo rispondendo alla sfida di Papa Francesco di creare economie più inclusive che diffondano i benefici del capitalismo in modo più equo e consentano alle persone di realizzare il loro pieno potenziale”, afferma nel video l’ereditiera bancaria Lynn Forester de Rothschild.

I ‘Guardiani‘ , come vengono chiamati i membri del consiglio, sono i massimi dirigenti delle principali società mondiali che hanno promesso di intraprendere azioni coraggiose verso la creazione di un capitalismo inclusivo”, ha riferito Forbes mercoledì.  “I Guardiani si riterranno responsabili, impegnandosi in un  elenco di azioni previste che  coinvolgono questioni ambientali, sociali e di governance. I Guardians, presso le rispettive società, hanno dichiarato che hanno in programma di assumere e promuovere più donne, aumentare le assunzioni di diversity [LGBTQ] , impegnarsi nell’energia pulita acquistando elettricità rinnovabile al 100%, ridurre le emissioni di gas serra, promuovere il riutilizzo e il riciclaggio dell’acqua e altre iniziative. ”

Fonte

Facebook ci taglia le gambe? Nessun problema siamo dei millepiedi 😁 TUTTI SU TELEGRAM 😁

Vi lasciamo i link per poter entrare sia nel gruppo che nel canale, ricordatevi di seguire quelle piccole regole e di condividereeeeee!

Link del gruppo: https://t.me/GruppoRassegnaStampa

Link del canale: https://t.me/RassegnaStampa2Punto0

LASCIA UN COMMENTO:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK


SOSTEGNO ALLA CONTROINFORMAZIONE ITALIANA LIBERA E INDIPENDENTE

“Essi considerano come loro peggior nemico chi dice loro la verità” (Platone) e noi per circa dieci anni siamo andati avanti sfruttando proprio la nostra passione per la verità e le notizie “scomode”, adesso però abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Rassegna stampa 2.0 è una fonte d’informazione alternativa indipendente che fino ad ora si è sostenuta grazie ed unicamente al lavoro e alla passione di due ragazzi italiani, David e Mirco.

Oggi però le cose stanno velocemente cambiando e la censura preventiva dei social, per quanto riguarda le fonti di controinformazione libera come la nostra, si stanno facendo sempre più dure, restringenti e discriminanti. Le spese non sono più sostenibili e la passione e la buona volontà non bastano più.

Se non riusciamo a raggiungere una cifra adeguata che ci permetta di autofinanziarci per tutto il 2021, saremo purtroppo costretti a chiudere, al contrario, se la raccolta dovesse andare a buon fine, potremmo portare a termine i tanti progetti che abbiamo chiuso nel cassetto per mancanza di fondi, primo su tutti la creazione di una “tavola rotonda per Italexit”.

Abbiamo deciso di rinunciare al guadagno tramite pubblicità perché crediamo che il giornalismo non debba esserne schiavo e tantomeno usare il metodo acchiappia click, ma soprattutto perché crediamo nella generosità di chi ha compreso che la controinformazione libera ed indipendente é una parte essenziale della verità.

Sostegno alla Controinformazione italiana libera e indipendente

41€ di 10.000€ sono stati raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 1,00€