×

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“La libertà di espressione va esercita con responsabilità. La libertà di parola e la libertà d'azione non hanno significato senza la libertà di pensiero e non c'è libertà di pensiero senza il dubbio. Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti.”

  • Post category:Politica

Tutta colpa di una “interpretazione logicamente surreale e giuridicamente incostituzionale di una norma della legge elettorale” che i dem avrebbero imposto ai radicali.

Salta quindi la coalizione: la lista della Bonino ha iniziato infatto la raccolta firme per presentarsi da sola alle elezioni politiche del 4 marzo. “L’interpretazione è stata richiesta a gran voce dalle opposizioni del centrodestra e ufficializzata dal Viminale”, accusano i promotori della lista, Emma Bonino, Riccardo Magi e Benedetto Della Vedova​, secondo cui “il funzionamento di una democrazia” diventa così “paradossalmente antidemocratico”.

Il pasticcio tecnico giuridico riguarda in particolare la necessità per una lista non collegata direttamente a un partito già presente in Parlamento di “certificare” con la raccolta di molte firme il consenso elettorale.

 

Sorgente: Pure la Bonino molla il Pd: salta la coalizione

LASCIA UN COMMENTO:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“Essi considerano come loro peggior nemico chi dice loro la verità” (Platone) e noi per circa dieci anni siamo andati avanti sfruttando proprio la nostra passione per la verità e le notizie “scomode”, adesso però abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

525€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 10,00€