Loading...
POLITICANEWS

M5s, in pieno lockdown: boom di spese per eventi e missioni

Azioni

Su 74 parlamentarii in regola 69 indicano una voce di spesa relativa a missioni oppure attività ed eventi.  In particolare il totale rendicontato dai deputati e dai senatori è di circa 390.000€.  Su tutti spicca Francesco d’Uva che durante il lockdown dichiara oltre 5000 euro di attività ed eventi su un monte spese totale di circa 10.000€.  Al Senato invece il primato spetta sicuramente a Silvana Giannuzzi e i suoi 4.700 euro dichiarati in eventi.  Dal sito ufficiale del Movimento 5 Stelle, nel quale non sono visibili scontrini e fatture, non si evince la reale giustificazione di tali spese, che ripetiamo al netto di giustificazioni plausibili, per come riportati sembrano quanto meno inopportune. In linea di massima, ad aprile, durante il lockdown le spese per eventi pubblici e missioni sarebbe dovute essere pari a zero.

Fonte

Azioni

COMMENTI:

RASSEGNA STAMPA 2.0:

Rassegna Stampa 2.0 offre ai lettori un punto di vista alternativo, esaltando particolari importanti che sfuggono alla lente d'ingrandimento dell'informazione, dando spazio a quelle voci ribelli, che hanno questa brutta abitudine di scrivere ciò che pensano, offrendo a tutti loro la possibilità di avere un tavolino personale dove poter salire per esprimersi con un megafono e uno spazio che gli permetta magari di essere indicizzati da google, riteniamo giusto collaborare con siti non molto conosciuti, dove tante persone ogni giorno svolgono un lavoro enorme nel cercare, verificare e pubblicare notizie su temi scottanti, citando sempre le fonti e confezionando il tutto con foto.

"A meno che uno come te non ci tenga molto, niente andrà meglio o sarà risolto!" Dr. Seuss

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK