Proposta di legge: COSTANZO ed altri: “Introduzione degli articoli 415-bis, 613-quater e 613-quinquies del codice penale, concernenti i reati di istigazione a disobbedire alla legge elettorale, di isolamento sociale o affettivo e di istigazione alla rinuncia o al rifiuto dei trattamenti sanitari” (2592)

Forse ne sono inconsapevoli e magari lo fanno pensando di fare una legge per gli indifesi ma purtroppo, come sempre accade con le leggi a doppio taglio, la realtà é ben diversa:

“La parlamentare sostiene inoltre che da “quando nel 1981 in Italia è stato abrogato il reato di plagio il vuoto legislativo non permette di aiutare le vittime”, afferma inoltre che: “servono leggi adeguate per tutelare i più fragili, oggi più che mai”.  Quello che dice è vero, siamo totalmente d’accordo (sulla tutela dei deboli), ma ribadiamo quanto espresso all’inizio: che c’entra il “rifiuto dei trattamenti sanitari” o peggio “l’istigazione alla rinuncia o al rifiuto dei trattamenti sanitari?”. Cosa c’entra inoltre la “legge elettorale” con un progetto di legge rivolto alla tutela delle persone più fragili”

 

Fonte

 

Qui trovate il titolo della legge proposta dal M5S :

Fonte

 

COMMENTI:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK