Via libera, invece, ad alcuni impegni della mozione del M5S sui quali il Governo aveva espresso parere positivo e su cui si è votato separatamente. Tra essi l’impegno “a ridurre gli oneri burocratici delle famiglie, prevedendo che siano le amministrazioni pubbliche interessate dal decreto a trasmettere la documentazione comprovante l’avvenuta vaccinazione.

COMMENTI:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK