Il 2 giugno, festa della Repubblica, scenderà in piazza in 20 città italiane il Partito comunista guidato da Marco Rizzo. Il leader parlerà alle 11 in Piazza San Silvestro a Roma. Lo slogan della manifestazione è chiaro: “La Repubblica ai lavoratori”.

 

Rizzo perché scendete in piazza?

Quella del Partito comunista è una manifestazione di proposta e di protesta. Di proposta perché come dice il nostro slogan vogliamo che la Repubblica torni ai lavoratori. Di protesta contro il Governo e contro l’Unione europea.

Cosa contestate all’Unione europea?

Noi vogliamo uscire dall’Unione europea e dall’Euro. Non ci va assolutamente bene la scelta acritica dell’esecutivo di accettare soldi dell’Unione europea. Sono chiaramente soldi “a strozzo” che ci chiederanno indietro con delle condizionalità decise dalla Bce. E che andranno a gravare sulle prime case, sulle pensioni e sulla sanità pubblica dei cittadini. Insomma, il popolo italiano verrà aggredito

 

 

Fonte

 

COMMENTI:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK