×

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“La libertà di espressione va esercita con responsabilità. La libertà di parola e la libertà d'azione non hanno significato senza la libertà di pensiero e non c'è libertà di pensiero senza il dubbio. Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti.”

  • Post category:Politica

 

 

 

fugge martedì dalla Clinica di Genzano, usufruisce di un taxi (lo chiama o se lo trova davanti e decide sul momento la fuga?) pagandolo con una carta di credito (non sapevo si potessero fare operazioni bancarie da carcerato). Ma la fuga dura poco e venerdì sera viene rintracciato dai Carabinieri in una casa di cura di Milano che hanno analizzato le celle di telefonia mobile del suo cellulare (e non sapevo nemmeno che da carcerato hai pure il telefonino… magari un I.Phone da mille euro con minuti e giga illimitati).

A (Don) Ruggero era stato notificato un ordine di esecuzione di detenzione a seguito della revoca dei  domiciliari, emesso il 26 settembre 2017, dovendo ancora espiare la pena residua della reclusione in carcere pari ad 11 anni, 10 mesi e 19 giorni ed ha pensato bene di scappare.

 

FONTE

 

LASCIA UN COMMENTO:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“Essi considerano come loro peggior nemico chi dice loro la verità” (Platone) e noi per circa dieci anni siamo andati avanti sfruttando proprio la nostra passione per la verità e le notizie “scomode”, adesso però abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

421€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 10,00€