Loading...
NEWSPOLITICA

“Perché odiare non è un reato, ma un diritto”.

Interessante punto di vista :

“…  Impedire a un uomo o a una donna di avere in forte antipatia un proprio simile è insensato, così come lo sarebbe vietargli di amarlo e di sacrificarsi per lui. Quello che cova nell’ animo di un essere vivente può talvolta essere disdicevole o addirittura turpe, però è insindacabile se non si traduce in azioni violente e contrarie alle disposizioni dei codici penale e civile. Se a me stanno sulle balle Di Maio e Scanzi non me ne vanto, tuttavia non per questo devo essere censurato. È affare mio e soltanto mio, non perseguibile in termini normativi… ”

Vittorio Feltri

Continua qui :
https://www.liberoquotidiano.it/news/personaggi/13542293/vittorio-feltri-matteo-salvini-sardine-perche-odiare-no-reato.html

 

 

 

 

 

 

 

Rassegna Stampa 2.0 consiglia: