Scontro istituzionale senza precedenti tra la Banca centrale europea e le autorità di polizia della Slovenia, che hanno fatto irruzione nella sede nazionale della Banca centrale sequestrando dati confidenziali

Il presidente della Banca centrale europea ha scritto una lettera a Juncker chiedendo di intervenire contro il “sequestro illegale” di informazioni

Sorgente: Perquisizioni della polizia slovena negli uffici Bce, Draghi minaccia azioni legali

COMMENTI:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK