×

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“La libertà di espressione va esercita con responsabilità. La libertà di parola e la libertà d'azione non hanno significato senza la libertà di pensiero e non c'è libertà di pensiero senza il dubbio. Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti.”

  • Categoria dell'articolo:Politica

 

Putin ha appena parlato ad un evento a Mosca.

trascrizione del video di RT :

“Abbiamo seguito le elezioni [americane] con attenzione e vorrei congratularmi con il popolo americano per la fine del ciclo elettorale e vorrei congratularmi con Donald Trump per la vittoria. Abbiamo sentito i suoi slogan da candidato e ha detto di voler riprendere le relazioni [tra Mosca e Washington] e tornare ad un dialogo con la Russia. Noi sappiamo che la strada per arrivare a questo obiettivo è difficile viste le relazioni attuali tra USA e Russia, e come ho detto più volte, non è colpa nostra se siamo in questa situazione ma la Russia è pronta e vuole ristorare le relazioni al pieno. Capiamo che è difficile ma siamo pronti a fare la nostra parte e faremo qualunque cosa per rimetterle su un tracciato di sviluppo reciproco. Questo servirà per entrambi e i benefici avranno impatti positivi per tutto il mondo vista l’importanza di Russia e USA per la sicurezza globale.”

Donald Trump il 4 Novembre :

“L’America deve smettere di decidere i governi per gli altri. Abbiamo speso miliardi di dollari per destabilizzare nord Africa e medio oriente, mentre in casa nostra bianchi e neri si sparano addosso. Dal 2008 il mondo occidentale è più povero e insicuro, la nostra patria in preda ad uno scontro sociale, siamo alle porte di una nuova guerra fredda, invece di considerare Putin un alleato nella guerra al terrorismo. Le responsabilità sono più della Clinton, che di Obama, la Libia è farina del suo sacco. Hillary Clinton ci porterà ad uno scontro senza precedenti. Non ne abbiamo bisogno.”

E quelle di oggi, nel suo primo discorso, appena eletto, testuale:

“Voglio dire al popolo del mondo che cercheremo il dialogo, non il conflitto, partnership non confronto e tratteremo in modo equo con le altre nazioni del mondo”.

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“Essi considerano come loro peggior nemico chi dice loro la verità” (Platone) e noi per circa dieci anni siamo andati avanti sfruttando proprio la nostra passione per la verità e le notizie “scomode”, adesso però abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

840€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 5,00€