Procura: “Seggi sotto sequestro” –  Dopo il sequestro delle schede elettorali e le multe fino a 12mila euro per gli organizzatori del referendum, la Procura spagnola ha ordinato ai Mossos d’Esquadra, la polizia catalana, di recintare tutti i locali indicati come seggi elettorali per il referendum. L’obiettivo è sempre lo stesso: impedire il voto che è stato dichiarato “illegale” dalla Consulta …

Sorgente: Referendum Catalogna, Madrid ordina di recintare i seggi e oscura i siti web pro-autonomia – Il Fatto Quotidiano

COMMENTI:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK