“Alcuni senatori di Forza Italia vicini a Mara Carfagna hanno ritirato all’ultimo momento le loro firme a favore del referendum contro il taglio dei parlamentari, rendendo impossibile il deposito in Cassazione della richiesta. Servono in tutto 64 firme, e il promotore Andrea Cangini, senatore forzista, lo ha detto chiaro e tondo: “O si trovano le mancanti entro venerdì mattina o il referendum salta.

Qui, il colpo di scena: secondo fonti parlamentari vicine a Matteo Salvini, proprio la Lega starebbe valutando l’ipotesi di appoggiare la raccolta di firme

Fonte

 

COMMENTI:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK