Loading...
POLITICA

Scandalo popolare : i versamenti sul conto corrente vanno giustificati

Azioni

.

Due recenti sentenze della Corte di Cassazione aprono alla possibilità di controlli più stringenti da parte dell’Agenzia delle Entrate [VIDEO] sui versamenti di contante sul #conto corrente da parte sia di professionisti che di privati cittadini, in quanto mancando un’adeguata giustificazione potrebbero essere considerati come redditi in nero. Mentre il problema non esisterebbe, ovviamente, per i prelievi dal proprio conto bancario e postale. Questo sarebbe il risultato di due recenti interpretazioni del disposto dell’articolo 32 primo comma n°2 del Dpr 29/09/1973 n°600 recante disposizioni in merito all’accertamento delle imposte sui redditi.

… la presunzione di evasione continua a sussistere per i versamenti in conto corrente, giustificando così l’accertamento. Il tempo dirà se ci saranno ulteriori modifiche.

Continua qui :

FONTE

Azioni

COMMENTI:

RASSEGNA STAMPA 2.0:

Rassegna Stampa 2.0 offre ai lettori un punto di vista alternativo, esaltando particolari importanti che sfuggono alla lente d'ingrandimento dell'informazione, dando spazio a quelle voci ribelli, che hanno questa brutta abitudine di scrivere ciò che pensano, offrendo a tutti loro la possibilità di avere un tavolino personale dove poter salire per esprimersi con un megafono e uno spazio che gli permetta magari di essere indicizzati da google, riteniamo giusto collaborare con siti non molto conosciuti, dove tante persone ogni giorno svolgono un lavoro enorme nel cercare, verificare e pubblicare notizie su temi scottanti, citando sempre le fonti e confezionando il tutto con foto.

"A meno che uno come te non ci tenga molto, niente andrà meglio o sarà risolto!" Dr. Seuss

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK