×

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“La libertà di espressione va esercita con responsabilità. La libertà di parola e la libertà d'azione non hanno significato senza la libertà di pensiero e non c'è libertà di pensiero senza il dubbio. Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti.”

  • Categoria dell'articolo:Politica

.

Due recenti sentenze della Corte di Cassazione aprono alla possibilità di controlli più stringenti da parte dell’Agenzia delle Entrate [VIDEO] sui versamenti di contante sul #conto corrente da parte sia di professionisti che di privati cittadini, in quanto mancando un’adeguata giustificazione potrebbero essere considerati come redditi in nero. Mentre il problema non esisterebbe, ovviamente, per i prelievi dal proprio conto bancario e postale. Questo sarebbe il risultato di due recenti interpretazioni del disposto dell’articolo 32 primo comma n°2 del Dpr 29/09/1973 n°600 recante disposizioni in merito all’accertamento delle imposte sui redditi.

… la presunzione di evasione continua a sussistere per i versamenti in conto corrente, giustificando così l’accertamento. Il tempo dirà se ci saranno ulteriori modifiche.

Continua qui :

FONTE

LASCIA UN COMMENTO:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“Essi considerano come loro peggior nemico chi dice loro la verità” (Platone) e noi per circa dieci anni siamo andati avanti sfruttando proprio la nostra passione per la verità e le notizie “scomode”, adesso però abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

840€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 5,00€