Loading...
POLITICA

Scontro tra il governo di San Marino e i vertici della Banca centrale

Azioni

 

l governo di San Marino sta provando a sfiduciare i vertici della locale Banca centrale, Wafik Grais e Lorenzo Savorelli. Lo scontro è esploso nella mattina del 30 agosto 2017 quando il direttore generale dell’istituto ha presentato la relazione sulla situazione della Carisparmio San Marino al Comitato per il credito e il risparmio, dove venivano indicate le responsabilità degli amministratori, a cominciare dall’ex vice direttore vicario Vladimiro Renzi, padre dell’attuale ministro degli Esteri di San Marino, e si preannunciava una relazione al Fondo monetario. CONTINUA QUI : FONTE

 

 

Azioni

COMMENTI:

RASSEGNA STAMPA 2.0:

Rassegna Stampa 2.0 offre ai lettori un punto di vista alternativo, esaltando particolari importanti che sfuggono alla lente d'ingrandimento dell'informazione, dando spazio a quelle voci ribelli, che hanno questa brutta abitudine di scrivere ciò che pensano, offrendo a tutti loro la possibilità di avere un tavolino personale dove poter salire per esprimersi con un megafono e uno spazio che gli permetta magari di essere indicizzati da google, riteniamo giusto collaborare con siti non molto conosciuti, dove tante persone ogni giorno svolgono un lavoro enorme nel cercare, verificare e pubblicare notizie su temi scottanti, citando sempre le fonti e confezionando il tutto con foto.

"A meno che uno come te non ci tenga molto, niente andrà meglio o sarà risolto!" Dr. Seuss

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK