La crisi, si sa, è soprattutto una riorganizzazione delle aspettative di vita, di cosa sia normale e legittimo pretendere e cosa invece è nel campo del superfluo. Nel 2017 la cassazione sancisce che si può vivere senza energia elettrica. Aspettiamo fiduciosi la conferma per alimenti, cure mediche, riscaldamento ed allaccio alla rete idrica. Ci si può aspettare altro, in fondo, dalla loro Giustizia?

Sorgente: La cassazione sentenzia: se sei povero l’elettricità non è indispensabile

COMMENTI:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK