Loading...
POLITICA

Vaccinazioni per gli adulti ; attenzione agli obblighi e al nuovo piano nazionale

Azioni

una rivista di parte ci spiega i cambiamenti a cui andiamo in contro. Poi non dite che non vi avevamo avvisato !

“Il piano sanitario nazionale pone come obiettivo delle campagne di vaccinazione annuali il raggiungimento della copertura di almeno il 75% della popolazione di età superiore a 65 anni. Oltre ai soggetti affetti da patologia cronica, devono essere vaccinati anche i soggetti particolarmente esposti alla malattia, tra cui:
◦donne che all’inizio della stagione epidemica si trovino nel secondo e terzo trimestre di gravidanza;
◦individui di qualunque età ricoverati presso strutture per lungodegenti;
◦medici e personale sanitario di assistenza;
◦familiari e contatti di soggetti ad alto rischio;
◦soggetti addetti a servizi pubblici di primario interesse collettivo;
◦personale che, per motivi di lavoro, è a contatto con animali che potrebbero costituire fonte di infezione da virus influenzali non umani (allevatori, addetti al trasporto di animali vivi, macellatori e vaccinatori, veterinari…”

continua qui ;

https://www.starbene.it/medicina-a-z/vaccini/vaccinazioni-per-gli-adulti

Sorgente: Vaccinazioni per gli adulti | VACCINI

Azioni

COMMENTI:

RASSEGNA STAMPA 2.0:

Rassegna Stampa 2.0 offre ai lettori un punto di vista alternativo, esaltando particolari importanti che sfuggono alla lente d'ingrandimento dell'informazione, dando spazio a quelle voci ribelli, che hanno questa brutta abitudine di scrivere ciò che pensano, offrendo a tutti loro la possibilità di avere un tavolino personale dove poter salire per esprimersi con un megafono e uno spazio che gli permetta magari di essere indicizzati da google, riteniamo giusto collaborare con siti non molto conosciuti, dove tante persone ogni giorno svolgono un lavoro enorme nel cercare, verificare e pubblicare notizie su temi scottanti, citando sempre le fonti e confezionando il tutto con foto.

"A meno che uno come te non ci tenga molto, niente andrà meglio o sarà risolto!" Dr. Seuss

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK