Loading...
POLITICA

Vaccini, al via in Senato l’esame del dl. No fiducia, ma Lega vuole voto segreto. Passa emendamento anti Stamina

 

Approvato emendamento anti Stamina. In commissione Sanità è stato approvato l’emendamento Cattaneo che prevede l’obbligo della presenza dell’Aifa sia nei contenziosi per presunti danni da farmaci, vaccini o trasfusioni. Sia nei contenziosi per la somministrazione dei farmaci sperimentali in fase 3  (non ancora in vendita). “L’esempio che viene in mente – spiega il senatore dem Amedeo Bianco – è il caso Stamina. Se uno dovesse rivolgersi a un giudice per ottenere la somministrazione di un farmaco non in commercio, il giudice può avvalersi del suo consulente, ma nella causa entra di diritto anche l’Aifa”.

 

ma se a diffondere farmaci in fase “1” , ossia ancora in fase sperimentale è lo stesso ministro lorenzin , cosa succede ?

 

in questo video il ministro conferma di voler dare un farmaco sperimentale ad una associazione che lo finirà di “testare” in Africa …

https://www.rassegnastampa.eu/2017/06/il-ministro-lorenzin-a-porta-a-porta-distribuzione-di-farmaco-non-ancora-autorizzato-al-commercio-per-sperimenti-in-sierra-leone/

 

 

 

Sorgente: Vaccini, al via in Senato l’esame del dl. No fiducia, ma Lega vuole voto segreto. Passa emendamento anti Stamina

RASSEGNA STAMPA 2.0:

Rassegna Stampa 2.0 offre ai lettori un punto di vista alternativo, esaltando particolari importanti che sfuggono alla lente d'ingrandimento dell'informazione, dando spazio a quelle voci ribelli, che hanno questa brutta abitudine di scrivere ciò che pensano, offrendo a tutti loro la possibilità di avere un tavolino personale dove poter salire per esprimersi con un megafono e uno spazio che gli permetta magari di essere indicizzati da google, riteniamo giusto collaborare con siti non molto conosciuti, dove tante persone ogni giorno svolgono un lavoro enorme nel cercare, verificare e pubblicare notizie su temi scottanti, citando sempre le fonti e confezionando il tutto con foto.

"A meno che uno come te non ci tenga molto, niente andrà meglio o sarà risolto!" Dr. Seuss