Loading...
POLITICA

Vaccini e lista civica : la libertà di scelta sta perdendo ! il Tar del Lazio respinge il ricorso di una madre anti vax

Secondo i magistrati la scelta del preside di tenere fuori un bambino perché non vaccinato è corretta. A settembre il bambino era stato respinto

 

cosa significa questo ? Semplice : le persone che chiedono la libertà di scelta stanno perdendo su tutti i fronti e le lotte proposte dalle varie associazioni si rivelano boomerang pronti a tornare indietro .

 

ma esiste una lotta alternativa che possa dare delle risposte più concrete ? Qualche genitore del coordinamento No obbligo lazio , paventava l’idea di presentare una lista civica alle prossime regionali del Lazio ,con unico punto di programma la “liberta di scelta ” , in modo da creare un fronte comune per rispondere all’attacco dello stato , ma alcuni genitori legati ai classici partiti del Pd , Pdl e m5s , ostacolano questo progetto .

 

come andrà a finire ?

 

ricordiamo l’evento del 21 novembre 2017 a Roma , quando la corte costituzionale prenderà in esame la legge sui vaccini … L’ultima speranza per cambiate le cose .

Sorgente: Vaccini a scuola, il Tar del Lazio respinge il ricorso di una madre anti vax

RASSEGNA STAMPA 2.0:

Rassegna Stampa 2.0 offre ai lettori un punto di vista alternativo, esaltando particolari importanti che sfuggono alla lente d'ingrandimento dell'informazione, dando spazio a quelle voci ribelli, che hanno questa brutta abitudine di scrivere ciò che pensano, offrendo a tutti loro la possibilità di avere un tavolino personale dove poter salire per esprimersi con un megafono e uno spazio che gli permetta magari di essere indicizzati da google, riteniamo giusto collaborare con siti non molto conosciuti, dove tante persone ogni giorno svolgono un lavoro enorme nel cercare, verificare e pubblicare notizie su temi scottanti, citando sempre le fonti e confezionando il tutto con foto.

"A meno che uno come te non ci tenga molto, niente andrà meglio o sarà risolto!" Dr. Seuss