×

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“La libertà di espressione va esercita con responsabilità. La libertà di parola e la libertà d'azione non hanno significato senza la libertà di pensiero e non c'è libertà di pensiero senza il dubbio. Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti.”

  • Post category:Politica

  Il sempre ottimo Ambrose Evans Pritchard ha pubblicato sul Telegraph un articolo che presenta molto bene il ruolo del Fondo Monetario Internazionale nella crisi europea.

FMI ha una struttura di controllo interna chiamata IEO , Internal Evaluation Office, che si pone al di fuori, se non al di sopra , delle strutture ordinarie. Questo ufficio di valutazione ha emesso un verdetto estremamente critico sull’operato del FMI  nelle crisi economiche europee , in primis quella greca.

In pratica tutto il problema dell’Euro e egli squilibri delle bilance delle partite correnti e dei pagamenti è stato completamente sottovalutato, così come sono stati sottovalutati i possibili effetti a catena portati dalle singole crisi . Le figure di vertice del FMI erano innamorate dell’Euro ed erano, soprattutto , troppo vicine alle valutazione politiche dei principali paesi e delle autorità europee .

At the euro area level, IMF staff’s position was often too close to the official line of European officials, and the IMF lost effectiveness as an independent assessor.

A livello di area euro , lo staff FMI è stato spesso  troppo vicino alle linee ufficiali dei funzionari europei, e il FMI ha perso efficacia come valutatore indipendente“.

Sorgente: LA DISASTROSA STORIA D’AMORE FRA IL FMI E L’EURO: UNA VICENDA DI POTERE CHE HA DEVASTATO L’EUROPA

LASCIA UN COMMENTO:

Rassegna Stampa

“La prima regola del giornalismo è sapere ciò che si vuole apprendere, la seconda è trovare chi è in grado di dare le informazioni che si stanno cercando.”

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK

SOSTIENI RASSEGNA STAMPA 2.0

“Essi considerano come loro peggior nemico chi dice loro la verità” (Platone) e noi per circa dieci anni siamo andati avanti sfruttando proprio la nostra passione per la verità e le notizie “scomode”, adesso però abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Sostieni la Controinformazione italiana libera e indipendente

406€ su 10.000€ raccolti
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 10,00€