Loading...
POLITICA

VOTO ELETTRONICO E SISTEMI DI PARTECIPAZIONE ONLINE

Azioni

Rufo Guerreschi , il nostro esperto d’informatica :

Il voto elettronico di seggio, e ovviamente online, andrebbero resi illegali per legge e se si riesce provati come incostituzionali, come è stato fatto in Germania.

Ritengo invece che strumenti di discussione deliberativa e deliberazione online – con voto palese, constandard molto più elevati dello stato dell’arte lato client e server, governance controllata da cittadini e utenti, ed esclusione delle deliberazioni più critiche – possano invece essere molto utili a democratizzare partiti e movimenti, e in prospettiva rimpiazzare Facebook, Twitter e Whatsapp come luogo di creazione della volontà popolare e del consenso.

 

Direi che ci sono:
-voto elettronico elettivo istituzionale di seggio (pessima idea, e non serve a niente)
-voto elettronico elettivo istituzionale online (pazzia, e non serve a niente)
-voto elettronico referendario online palese (con molta attenzione!)
-voto elettronico per primarie di partito (pazzia, e non serve a niente)
-voto elettronico per definizione collaborativa di programma e proposte di legge (con molta attenzione, con voto online solo palese, e permettendo voto secreto via gazebo e assemblee)

Azioni

COMMENTI:

RASSEGNA STAMPA 2.0:

Rassegna Stampa 2.0 offre ai lettori un punto di vista alternativo, esaltando particolari importanti che sfuggono alla lente d'ingrandimento dell'informazione, dando spazio a quelle voci ribelli, che hanno questa brutta abitudine di scrivere ciò che pensano, offrendo a tutti loro la possibilità di avere un tavolino personale dove poter salire per esprimersi con un megafono e uno spazio che gli permetta magari di essere indicizzati da google, riteniamo giusto collaborare con siti non molto conosciuti, dove tante persone ogni giorno svolgono un lavoro enorme nel cercare, verificare e pubblicare notizie su temi scottanti, citando sempre le fonti e confezionando il tutto con foto.

"A meno che uno come te non ci tenga molto, niente andrà meglio o sarà risolto!" Dr. Seuss

SEGUICI SU TUTTI I SOCIAL NETWORK